POLITICA AZIENDALE

POLITICA AZIENDALE SAFE

PER LA QUALITÁ, L’AMBIENTE E LA SICUREZZA

In funzione delle crescenti esigenze del mercato in termini di qualità del prodotto, l’Azienda SAFE S.r.l. ha implementato un Sistema di Gestione per la Qualità come strumento di base indispensabile sia per il miglioramento continuo delle prestazioni rese al Cliente, sia per l’ottimizzazione della propria gestione aziendale, con l’obiettivo di aumentare la propria competitività sul mercato attraverso l’ottimizzazione dei propri processi organizzativi.
La sensibilità e l’attenzione dell’organizzazione alle tematiche di sostenibilità Ambientale e di Salute e Sicurezza sul lavoro ha indotto la Direzione allo sviluppo di un sistema di gestione per l’Ambiente e la Sicurezza, integrato al Sistema Qualità al fine di ottimizzare la propria gestione aziendale e aumentare la propria competitività sul mercato.
L’incremento della soddisfazione del personale ha favorito il consolidamento di una struttura organizzativa dinamica ed efficace, volta a promuovere i propri valori e la propria tradizione; tale processo ha consentito all’Azienda di operare con una maggiore confidenza all’interno del proprio Sistema di Gestione per la Qualità, l’Ambiente e la Sicurezza favorendone l’accrescimento delle prestazioni.
Da sempre la Direzione si è impegnata a perseguire il miglioramento continuo ad ogni livello aziendale, in ottemperanza ai principi comuni delle norme UNI EN ISO 9001, 14001 e 45001.
L’Azienda considera Qualità, Ambiente e Sicurezza dei principi cardine della strategia aziendale ed è per questo motivo che li colloca al centro delle proprie politiche di sviluppo.
Per il raggiungimento degli obiettivi, la Direzione intende:
 Impegnarsi nell’eliminazione dei pericoli e riduzione al minimo dei rischi SSL e nella prevenzione di infortuni e malattie professionali ;
 Impegnarsi nello sviluppo di metodi di comunicazione interna ed esterna, favorire la partecipazione attiva dei lavoratori allo sviluppo del Sistema integrato QAS, coinvolgere le parti interessate nella crescita del sistema integrato QAS ;
 impegnarsi nel soddisfacimento delle esigenze del Cliente, dei requisiti delle norme di riferimento e degli aspetti cogenti applicabili;
 rispondere alle esigenze ed aspettative degli “stakeholder”, analizzando il contesto in cui opera l’organizzazione e i fattori che influenzano i processi;
 ricercare fornitori e collaboratori affidabili e sensibilizzarli costantemente sulle esigenze di SAFE e dei propri Clienti e sulle tematiche di sostenibilità ambientale e di garanzia di sicurezza sul lavoro;
 mantenere la propria organizzazione, in modo che sia atta ad individuare le cause dei problemi adottando tempestivamente i provvedimenti necessari alla loro risoluzione;
 impegnarsi ad accrescere le competenze e conoscenze dalle proprie risorse umane e materiali, ed il loro coinvolgimento per lo sviluppo del Sistema di gestione integrato.
 Adottare e valorizzare gli strumenti di analisi dei rischi per i processi aziendali al fine di prevenire eventuali minacce e criticità e adottare misure di prevenzione e/o contenimento delle conseguenze
 Adottare e valorizzare gli strumenti di analisi delle opportunità di miglioramento al fine di pianificare investimenti e strategie di crescita e sviluppo sostenibili e coerenti con il contesto in cui opera l’organizzazione.
L’attuazione della presente Politica è un dovere ed una sfida quotidiana per tutto il personale, che ne è responsabile in termini di attuazione ed implementazione, in accordi con i requisiti previsti dalle norme.

Infatti, per quanto concerne il modo di lavorare all’interno dell’Azienda, ogni dipendente ha il
compito principale di:
 perseguire l’obiettivo di far bene ogni cosa la prima volta;
 alimentare giorno dopo giorno gli obiettivi personali o di gruppo, raggiungendoli e
superandoli, ove possibile;
 capire e soddisfare le attese in materia di qualità dei propri Clienti, intesi sia come
Clienti finali che come Utilizzatori a valle di ogni processo aziendale;
 segnalare le non conformità di prodotto/servizio, perché possano divenire “risorse” per
il miglioramento;
 identificare, segnalare e contribuire ad eliminare le anomalie, cause di errori e
inefficienze, presenti nei processi e nelle procedure.
Ciascun Responsabile di Funzione ha la responsabilità di:
 trasmettere e spiegare a ciascun collaboratore la Politica per la Qualità, l’Ambiente e
la Sicurezza ed i relativi obiettivi e il rispettivo compito specifico in materia;
 curare la formazione di tutti i collaboratori per perseguire l’obiettivo di far bene ogni
cosa fin dalla prima volta.
La Direzione si impegna di verificare periodicamente che tale Politica sia coerente con l’evoluzione
dell’organizzazione e a rendere disponibile il documento a tutte le parti interessate.